Coinvolgimento

La scultura nella natura. Partner e sostenitori
Vai a Istituto Nazionale d’Arte Contemporanea

Istituto Nazionale d’Arte Contemporanea

L’istituzione che promuove, progetta e realizza la manifestazione sin dalla sua prima edizione

Vai a Regione Piemonte

Regione Piemonte

Ente patrocinante e sostenitore

Vai a Comune di Cerrina

Comune di Cerrina

Ente patrocinante e sostenitore

XII Giornata del Contemporaneo

Iniziativa dell’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani a sostegno della divulgazione dell’Arte Contemporanea

Vai a Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria

Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria

Ente sostenitore

Vai a Università Montpellier 3 Paul-Valery

Università Montpellier 3 Paul-Valery

Istituzione universitaria che ha collaborato alla realizzazione dell’evento grazie al protocollo sottoscritto con l’Istituto Nazionale d’Arte Contemporanea

C.R.I.S.E.S.

Il centro di ricerche interdisciplinari dell’Università di Montpellier “Paul-Valery”

Vai a Verso l’Arte

Verso l’Arte

Società di servizi per l’Arte che ha contribuito alla realizzazione dell’evento attraverso il suo network: “Verso l’Arte Edizioni” per la realizzazione del catalogo e della comunicazione coordinata, “Verso l’Arte Agenzia Stampa” per la comunicazione giornalistica, “Verso l’Arte Services and Consulting” per la realizzazione espositiva

La mostra

La Scultura: idea materializzata e tangibile

Nella manifestazione annuale collettiva “La Leggerezza della Scultura” vengono presentate opere di artisti contemporanei, di diverse fasce d’età e varie provenienze geografiche e culturali. Con questa rassegna si intende rilevare quale sia oggi la realtà scultorea, ossia quanto è cambiato il modo di intendere la scultura in relazione ai canoni estetici e allo spazio. In seguito agli insegnamenti dei Maestri del ‘900, in particolare dalle indicazioni di Arturo Martini, Constantin Brancusi, Umberto Mastroianni, la scultura è diventata “leggera”, perché la materia è plasmata e modellata intorno ad un concetto e non più ad una “figura”. Quindi, il pensiero prende forma e modella lo spazio; non è più un’occupazione del vuoto con forme grevi e descrittive, soprattutto celebrative, ma una creatura comunicante.

XI Edizione

Ecco i protagonisti della presente edizione

Carla Croso

Curatrice e Artista

Adriano Campisi

Artista
“La scelta della distanza è o sembra immediata; gli elementi che costruiscono l’immagine hanno densità, spessore, peso; il complesso mostra ordine e chiarezza. Eppure la percezione è problematica: l’occhio inquieto incontra un vuoto prevalente, le cose sono assottigliate in profili, la struttura è precaria e decentrata.”

Antonella Gerbi

Artista
“[…] Ci piace creare attraverso l’ingegno, la modernità, così ricorriamo al ferro, alle strutture e ai materiali simbolo della nostra evoluzione, ma cerchiamo sempre un collegamento alla nostra origine naturale. Le conseguenze sono diverse. Qui la fragilità dell’uomo è protagonista, sospesa è la nostra esistenza, tocca terra e vi si adagia, stancamente. Alcune rimangono sospese, quasi in attesa di giudizio.”

Robert Gligorov

Artista
Nato nel 1960 nella Rep. di Macedonia ha esposto dagli anni 90 in Italia e nel mondo. Agli inizi della sua ricerca artistica e’ noto per le sue opere sul bio-morfismo e metamorfosi per poi allargare lo spettro alle installazioni, video e riqualificazione del territorio. Attualmente sta completando l’opera editoriale Hystery che a detta di Gligorov e’ il suo testamento artistico. Una delle sue celebre frasi “le cose che non conosci non ti tormenteranno mai”

Robert Lang

Artista

Margherita Levo Rosenberg

Artista
Declina il suo fare artistico come esito formale del processi di pensiero che s’innesca nella relazione fra l’artista, gli eventi, le persone e gli oggetti che la circondano, con la loro funzione e le memorie di cui sono partecipi.

Mirco Marchelli

Artista
Artista poliedrico, dà voce alla sua creatività esprimendola in musica e poesia, ma soprattutto attraverso la pittura. Difficili da definire le sue opere: sono oggetti quasi scultorei, assemblaggi di tele usate, vecchie bandiere, carte, legni, resti, che l’artista riporta in vita, rendendoli testimoni del tempo passato e della sua personalissima visione della storia.

Diego Pasqualin

Artista

Armando Riva

Artista
Dagli anni ottanta inizia a lavorare con materiali di scarto dell’industria tessile e meccanica prediligendo quello che sta a monte del prodotto finito, documentando cioè un percorso indispensabile ma inevitabilmente dimenticato della produzione. Con questi materiali produce installazioni, pseudo sculture, assemblaggi. In seguito, ogni materiale può diventare un percorso indipendentemente dalla meta raggiunta.

Ornella Rovera

Artista
Il suo lavoro, prende spunto dalle forme che lei stessa cristallizza attraverso la fotografia, forme catturate in natura o personalmente costruite, che a loro volta danno origine a delle opere che si rivitalizzano con l’immagine che le ha originate: la trasformazione della forma una sorta di morfogenesi perpetua, è anche uno stabilizzare le differenze, le tensioni, che devono trovare un punto di incontro creando delle sinergie tra forze inizialmente contrapposte.

Valter Luca Signorile

Artista

Luisa Valentini

Artista
Il mio lavoro viaggia su questi assunti: sacralità e bellezza, essenza dell’acqua, il sogno dell’aria e del cielo, il sogno della forza, l’essenza della bellezza. Elemento costante nella mia ricerca scultorea è la scala fuori misura: spighe gigantesche, fiori di grande dimensione, foglie grosse come tappeti . Quando si guarda alla natura, si ritrova una intima corresponsione con l’emotività ed il sentire umano.

ANSELMO VILLATA

Presidente I.N.A.C. – Sovrintendente
Presidente dell’Istituto Nazionale d’Arte Contemporanea, Curatore, Critico d’Arte, Saggista, Cultural manager e Cultural planner orientato alla promozione e alla valorizzazione dei Beni Culturali con un’ottica all’interdisciplinarità e alle collaborazioni internazionali.

Cataloghi

Le pubblicazioni dedicate alle varie edizioni de "La Leggerezza della Scultura"

Storia

Le passate edizioni e le immagini

La Leggerezza della Scultura – X Edizione – 2015

Leggi l'articolo completo

La Leggerezza della Scultura – IX Edizione – 2014

Leggi l'articolo completo

La Leggerezza della Scultura – VIII Edizione – 2013

Leggi l'articolo completo

La Leggerezza della Scultura – VII Edizione – 2012

Leggi l'articolo completo